Blog ufficio.com

Arredare l'ufficio con le piante per aumentare la produttività
Pubblicato il 12/09/2016, da Redazione Ufficio.com
Arredare l'ufficio con le piante per aumentare la produttività
L'aria che si respira in ufficio è sicuramente fondamentale per poter raggiungere un buon livello di produttività: spesso la stanchezza e il senso di affaticamento tendono ad influire anche sull'umore e trascorrere troppe ore in un ambiente poco accogliente di certo non aiuta. Al contrario, l'arredamento dell'ufficio è spesso importantissimo perché può contribuire ad aumentare il senso di rilassamento e a distendere la mente nei momenti più difficili. Il problema è che spesso, soprattutto quando non si ha un ufficio proprio ma lo si condivide con altri colleghi, non si ha molta libertà di scegliere l'arredamento: in questi casi però si può ricorrere a qualche soprammobile o meglio ancora sfruttare il potere delle piante. Alcune in particolare infatti stimolano la produttività e sono perfette proprio per gli ambienti di lavoro! Vediamo quali sono le piante più indicate per arredare e rendere migliore il vostro ufficio.

Purificare l'aria dell'ufficio con lo Spatifillo



Tra le piante perfette per arredare l'ufficio troviamo lo spatifillo: con i suoi fiori bianchi simili a quelli dalla calla, è bella da vedere e ha effetti benefici perché purifica l'aria e rende quindi l'ufficio un ambiente più salutare. Non è una pianta particolarmente delicata quindi può essere coltivata in ufficio senza troppi problemi e va annaffiata 2 o 3 volte a settimana.

L'edera contro le nevralgie e i mal di testa



Trascorrere diverse ore in ufficio davanti ad un computer può provocare spesso mal di testa e nevralgie. Per contrastare questo problema l'edera è una pianta perfetta, e coltivarla in ufficio è davvero facilissimo perché è tra le piante più resistenti in assoluto. Non richiede particolari cure ed è sufficiente assicurarsi che il terreno sia sempre umido. L'edera si può posizionare anche su una mensola se si ha bisogno di tenere libera la scrivania e la si può far scendere per dare un tocco di colore in più al proprio ufficio.

Il Filodendro per ridurre l'anidride carbonica



Se avete bisogno che il vostro ufficio mantenga uno stile piuttosto neutro e preferite non avere fiori colorati, oltre all'edera anche il filodendro è perfetto: questa pianta contribuisce a diminuire i livelli di anidride carbonica presenti nell'aria, che spesso sono la causa dei classici mal di testa che vengono in ufficio mentre si lavora. Purifica quindi l'aria ed è una pianta che non è difficile da coltivare: basta annaffiarla 2 volte a settimana per mantenerla sempre bella e sana.

Il falangio per decorare e depurare l'aria



Un'altra pianta di facile coltivazione che potete sistemare in ufficio per dare un tocco di personalità e decorare l'ambiente è il falangio: potete metterlo sulla scrivania, su una mensola o ancora se ne avete la possibilità farlo penzolare dal soffitto. Oltre alle sue caratteristiche decorative il falangio ha proprietà benefiche perché depura l'aria dell'ufficio, eliminando le particelle nocive presenti nell'ambiente e vi aiuterà quindi a lavorare meglio.

Indipendentemente dalla pianta che sistemerete in ufficio, la sola vista del verde vi permetterà di trarne benefici anche a livello psicologico: il contatto seppur minimo con la natura ridurrà i vostri livelli di stress e vi permetterà di vivere meglio l'ambiente lavorativo.