Blog ufficio.com

7 cose da fare quando sei bloccato di fronte ad una scadenza
Pubblicato il 24/11/2016, da Redazione Ufficio.com
7 cose da fare quando sei bloccato di fronte ad una scadenza

#1 Fai una scaletta



C’è un massimo di tempo che possiamo dedicare al nostro lavoro. Per ognuno è diverso, ma tutti abbiamo un limite massimo. Se per te questo limite è di 8 ore, suddividi la tua giornata in blocchi più piccoli e ben definiti (ad esempio 4 la mattina e 4 al pomeriggio) e rispetta gli orari che ti sei imposto. Se all’inizio ti sarà difficile, in un paio di giorni sentirai di aver completamente preso il ritmo.

#2 Poni un obiettivo per la giornata e scomponilo in sotto-obiettivi più piccoli



Per ogni giorno definisci qual è l’obiettivo che intendi raggiungere per poter concludere entro la scadenza. Sceglilo in modo accurato e proporzionato alle tue reali capacità di raggiungerlo. Non deve essere troppo facile, né troppo difficile. Una volta individuato scomponilo in obiettivi più piccoli, che puoi raggiungere in porzioni di lavoro da un paio d’ore. Affrontare compiti più piccoli ti aiuterà a mantenere sempre in vista l’obiettivo e a non farlo sembrare irraggiungibile.

#3 Mangia e dormi bene



Mangia leggero ma nutriente e dormi un numero sufficiente di ore per ricaricare le batterie. Il nostro corpo ha bisogno di entrare in uno stato di sonno per rigenerare appieno le energie, quindi se necessario aiutati con una buona tisana prima di coricarti. Prevedi nel corso della tua giornata brevi pause in cui concederti uno snack, un frutto, uno yogurt, un caffè.

#4 Fai una passeggiata



Passare tutto il tempo nello stesso ambiente (in casa, in ufficio, in aula studio) può uccidere la tua creatività e la tua produttività. Mantieni ogni giorno una finestra di tempo in cui fare una passeggiata all’aperto, anche senza meta, e lasciati distrarre dai colori, dai suoni e dagli odori di ciò che incontri. Abbina un po’ di movimento alla possibilità di essere sorpreso da ciò che ti circonda e lascia per un momento le tue scadenze da parte. Quando tornerai avrai più energie per affrontarle.

#5 Cerca ispirazione



Per essere creativi occorre poter contare sempre su ispirazioni fresche e nuove. Ascolta musica, aggiungendo alla tua playlist qualcosa di nuovo, non abbandonare le letture di piacere solo perché hai letto tutto il giorno trattati e manuali. Per essere produttivo hai bisogno di cambiare punti di vista e tenerti in contatto con linguaggi differenti.

#6 Fermati quando sei in anticipo con i tempi



Oggi hai lavorato più in fretta del previsto e hai finito prima? Quasi quasi mi metto avanti col lavoro di domani… e se invece uscissi con i tuoi amici e le tue amiche? O se andassi a fare una corsa? Il lavoro duro non può essere ricompensato con altro lavoro, goditi una gratifica e domani lavorerai ancora meglio.

#7 Prevedi una mini-pausa sabbatica



Suddividi i tuoi obiettivi in modo tale da conservare per ogni settimana almeno un giorno completamente libero e usa quel giorno per fare ciò che veramente ti piace. Non utilizzare quel tempo per fare altri lavori e sovraccaricarti ulteriormente! Per essere produttivi nutri la tua mente e il tuo corpo con stimoli nuovi e soddisfacenti.